BLUES ESCAPE (feat. Johanna Lillvik) – Blues Escape

blues escape[303]

BLUES ESCAPE (feat. Johanna Lillvik)
BLUES ESCAPE
Paraply 2020

Blues Escape è il risultato dell’incontro tra la versatile cantante Johanna Lillvik e la blues band Hill Blue Unit in un jazz club nel novembre del 2016. Johanna non aveva mai cantato in pubblico blues o jazz: il risultato di quella serata si è ripetuto più volte, in quanto il gruppo è stato ingaggiato in Svezia e Danimarca per festival e serate nei club, ottenendo ottimi riscontri. Suonano un mix di blues, gospel, jazz, soul, ritmi latini e voodoo, boogie woogie, rythm’n’blues con particolare attenzione alla tradizione di New Orleans. La voce affascinante di Johanna è il fulcro del suono, ma il piano di Orjan Hill e il sax di Torbjorn Stenson si distinguono negli spazi solisti e in ritmica, accompagnati dalla batteria di Ake Goransson e dal basso di Lars Mellqvist, musicisti esperti e tecnicamente all’altezza.
Questo mini album di sette brani per quasi 30’ di musica, registrato al West Coast Piano Studio da Goransson, è un anticipo dell’esordio in studio previsto per fine anno. Brani sciolti, rilassati, old style, vibranti, da ascolto serale accompagnato da un buon bicchiere. Il ritmato boogie di Evil Gal Blues, la languida e sensuale That’s How I Got My Man, il blues pianistico Trouble In Mind e The Dream /Marie Laveau profumata di sapori della Louisiana sono le tracce migliori di un dischetto che, pur non inventando nulla ed essendo rivolto al passato, risulta brillante e accattivante.

Tags:

Lascia un commento