LYNNE HANSON – Just Words

Lynne Hanson just words[238]

Lynne Hanson, bella cantautrice canadese della quale parlammo su Late cartaceo due anni fa esce con un nuovo piacevole lavoro dal titolo Just Words. Dovrebbe questo essere il settimo album dell’artista cantante e musicista autrice di tutte le canzoni a parte la title track co-firmata con Tara Holloway. Undici brani per giusti una quarantina di minuti che rappresenta più o meno l’esatta durata dei vinili di una volta. Album orientato su buonissimo country rock con qualche venatura blues qua e la si caratterizza ancora una volta per la splendida e incisiva voce della canadese che come sempre suona anche le chitarre ed è accompagnata in questo suo settimo viaggio musicale da ben nove musicisti.

I brani sono tutti piacevoli ed accattivanti e le melodie country folk rock che ne derivano sono di estremo livello, la splendida Long Way Home rammenta le pagine più belle di Tracy Chapman. La title track, ovvero Just Words è improntata invece sulla chitarra elettrica e lo stile rassomiglia alla Lucinda Williams più ponderata. Eccellente pezzo, ottimo il connubio chitarra piano che conclude il brano.Dodici tasselli realmente interessanti e di spessore che fanno si che questa, purtroppo poco nota da noi, cantautrice possa essere considerata alla pari di colleghe notoriamente più famose. Sulla falsariga della precedente, ovvero con un occhio sempre rivolto alla Williams la lancinante Higher Ground. Infine una doverosa citazione anche per Hemingway ‘s Sonbird, altro piccolo gioiellino di questo affascinante disco.

L’album è stato prodotto da Jim Bryson, registrato al Fixed Studio di Stittsville in Ontario e masterizzato ad Ottawa, città che viene ringraziata nelle note di copertina per il supporto datole, e si avvale di una foto di copertina di impronta sciamanica decisamente particolare.

Grande artista da non sottovalutare. Potete andare su www.lynnehanson.com e scoprirla ancor di più.

Tags:

Lascia un commento