Posts Tagged ‘Lady Psychiatrist’s Booth’

LADY PSYCHIATRIST’S BOOTH – Same

di Paolo Baiotti

27 ottobre 2021

lady

LADY PSYCHIATRIST’S BOOTH
LADY PSYCHIATRIST’S BOOTH (EP)
Autoprodotto 2021

I Whitherward sono un duo indie/folk nato nel 2014 e formato dalla cantante Ashley E Norton e da Edward A. Williams, coinvolto anche nel mondo della moda e della pubblicità. Si esibiscono anche in trio con la polistrumentista Stephanie Groot (violino, mandolino, voce). La pandemia ha interrotto l’attività del duo finchè le due ragazze hanno deciso di fare qualcosa per conto loro. Ashley ha invitato Stephanie nella sua casa di San Diego e in duo hanno registrato nello studio di Laura Hall (direttore musicale di uno show televisivo) a Los Angeles alcune canzoni scritte dalla Norton per un mini album con l’aiuto di Laura alle tastiere e fisarmonica, chiamandosi Lady’ Psychiatrist’s Booth. Registrazioni quasi interamente acustiche, senza basso e batteria con Stephanie al violino e mandolino e Ashley alla chitarra e voce, con qualche amico ai cori e dei testi ironici come nell’opener Neighbor su un vicino ossessivo e nella conclusiva Birthday Suit, un tentativo di trovare un’alternativa al classico Happy Birthday o sensibili alle tematiche sociali come in Belly Of The Beast ispirata dall’attività della sorella di Ashley. Musicalmente vengono mischiati elementi folk e pop con qualche momento eccentrico e dark come nell’intro di Neighbor che poi si sviluppa con una melodia avvolgente, mentre Belly Of The Beast è un mid-tempo cadenzato con le tastiere in sottofondo ed Heritage Flakes una sorta di filastrocca folk con la fisarmonica in evidenza. Ma il brano più coinvolgente è la cover di Glory Box dei Portishead, affascinante, sensuale e avvolgente, ammantata di sensazioni psichedeliche, un pregio per la bravura nella sua esecuzione e un limite relativamente alle doti compositive della Norton, da valutare comunque sulla lunga distanza.

Paolo Baiotti