A.F.T. – In The Universe

aft[873]

A.F.T.
IN THE UNIVERSE
Rootsy Music 2018

Annika Fehling è una cantautrice svedese residente a Visby, capoluogo dell’isola di Gotland. Da anni attiva in ambito folk-roots, ha inciso una decina di dischi solisti a partire da JazzFehlings del ’96, oltre a una collaborazione con Marcus Rill e una con il gruppo isolano Glimra. Ha suonato in molti paesi europei e negli Usa, ottenendo riconoscimenti in Svezia e Danimarca. Oltre all’attività solista è impegnata con A.T.F. (Annika Fehling Trio) che esordisce con In The Universe. In questa formazione è accompagnata da Christer Jonasson, esperto chitarrista acustico, elettrico e alla lap-steel, attivo fin dagli anni settanta sia come solista che come session man e da Robert Wahlstrom (percussioni, piano, moog), compositore di colonne sonore per il cinema ed il teatro sia in ambito elettronico che folk. Con il trio Annika, compositrice delle nove tracce del disco, cerca di superare il formato del cantautore solitario, creando un tappeto sonoro prevalentemente acustico e rilassato, che riflette la calma nordica e l’amore per la terra e la natura, rispecchiato dai testi e dalla grafica della copertina e del booklet.
Musica morbida, a tratti evanescente e impalpabile, come la voce sussurrata di Annika, un po’ troppo monotona nella sua delicatezza. Il disco musicalmente riesce a mantenere viva l’attenzione, nonostante questi limiti, anche per la sua limitata durata. La raffinata opener Greenland arrangiata con le percussioni in sottofondo e una limpida chitarra acustica, l’eterea Mother Earth Song con l’inserimento di una delicata lap-steel, la mossa Dark City Alone, Stars vivacizzata da un paio di break strumentali e l’inquieta White Witch risultano le tracce più convincenti di un album consigliabile soprattutto agli appassionati di folk nordico con accenti new age.

Tags:

Lascia un commento